Tricologia


Tricologia

La tricologia è un campo della dermatologia che fornisce soluzioni per eventuali patolgogie che si presentano su peli e capelli, studiandone l'anatomia e la fisiologia. Una visita tricologica consiste in un'analisi specialistica dermatologica nella quale vengono effetuati diversi test: pull test: prevede una valutazione quantitativa e qualitativa della caduta dei capelli; test di sfregamento/trazione: mette in evidenza l'eventuale aumento di fragilità del fusto dei capelli; test del cartonfeltro: permette di espezionare in modo appropriato il fusto del pelo. Durante i 4-5 giorni che precedono la visita, il paziente non dovrebbe sottoporre i capelli ad alcun trattamento di tipo cosmetologico (detersione compresa).

Ulteriori esami legati alla visita tricologica


Biopsia del cuoio capelluto

Biopsia del cuoio capelluto

La biopsia del cuoio capelluto si realizza principalmente nel caso di sospetta alopecia cicatriziale, ma può essere anche impiegata per la diagnosi di alopecie non cicatriziali come il telogen effluvium, l'alopecia androgenetica e l'alopecia areata. Rientra nelle tecniche invasive e si effettua rimuovendo mediante un bisturi una piccola porzione di pelle (una striscia di 0.8-1.00 mm di lunghezza e larga non più di 3 mm) durante un intervento in anestesia locale. Questa piccola porzione di pelle viene inviata in laboratorio per l'esame istologico e/o l'immunofluorescenza diretta

Esame del fusto del capello

Esame del fusto del capello

L'esame del fusto del capello consiste nel tagliare i capelli in corrispondenza del punto di emergenza dal cuoio capelluto e nell’esaminarli al microscopio. Questo esame è fondamentale per la diagnosi di alterazioni della parte esterna del capello (fusto).

Foto globale del cuoio capelluto

Foto globale del cuoio capelluto

La fotografia globale del cuoio capelluto si effettua fotografando la testa del paziente con un particolare apparecchio, è utile per il monitoraggio di alcune patologie e per verificare l'efficacia delle terapie nel tempo.

Haircare

Haircare

Trattamento all'acido ialuronico per la salute dei capelli e del cuoio capelluto

Haircare è una soluzione iniettabile di acido ialuronico indicata nel trattamento e nell'attenuazione dei sintomi legati ai vari problemi del cuoio capelluto. È consigliato nei casi di disidratazione e caduta dei capelli di qualsiasi origine, capelli fragili, presenza di forfora. Il trattamento è indicato sia per gli uomini che per le donne e prevede l'iniezione del contenuto di un flacone di 5ml ogni 6/10 giorni, nel derma superficiale, in prossimità delle radici dei capelli. Sono raccomandate sei sedute. Potenziali effetti indesiderati connessi alla somministrazione di Haircare sono: – dolore che può essere ridotto applicando un anestetico locale; – formicolio o arrossamenti che devono scomparire entro 24/48 ore; – edemi e piccoli ematomi che devono scomparire in meno di una settimana. Nelle 48 ore precedenti al trattamento e nelle due settimane successive sono da evitare l’esposizione prolungata al sole, agli UV, al freddo intenso, la sauna e il bagno turco; si raccomanda inoltre di non effettuare contemporaneamente altri trattamenti di natura estetica. Il trattamento non è indicato per i pazienti con ipersensibilità o allergia nota ad uno dei componenti, che presentino una qualsiasi malattia o alterazione cutanea, pazienti con malattie autoimmuni pregresse o in corso di immunoterapia, donne in gravidanza o in allattamento, persone con meno di 18 anni. Dopo il trattamento sono molteplici i risultati visibili. Il cuoio capelluto è idratato in profondità e la forfora risulta eliminata a lungo, il follicolo capillifero viene ristrutturato e fortificato rallentando notevolmente la caduta dei capelli, che riacquistano così morbidezza, corposità e lucentezza.

Tricogramma

Tricogramma

Il tricogramma è l’analisi dei capelli al microscopio. Consiste nel prelevare alcune ciocche di capelli (50-100) in diversi punti del cuoio capelluto per valutarne la salute, analizzando la qualità del loro ciclo di ricrescita. Ogni capello, infatti, ha un ciclo di vita che attraversa 3 fasi: anagen (crescita), catagen (involuzione), telogen (riposo). Su una capigliatura sana, in ogni momento, i capelli si trovano in differenti stadi del loro ciclo di vita: 80-90% in fase anagen; 1-2% in fase catagen; 10-20% in fase telogen. Dalle percentuali dei vari tipi di radici nelle diverse zone del cuoio capelluto è possibile ricavare dati utili per una corretta diagnosi. Il tricogramma è un test piuttosto semplice, ma è importante seguire alcune raccomandazioni prima di sottoporsi all'esame: il paziente non dovrà lavarsi i capelli per alcuni giorni prima del test; in vista del tricogramma, per almeno due settimane, andrà evitato qualunque trattamento cosmetico; l'estrazione di capelli dal cuoio capelluto va effettuata con uno strappo piuttosto deciso nella direzione di crescita dei capelli. nei casi di stempiatura maschile il prelievo può concentrarsi sulla nuca e la regione occipitale, ma va accompagnato da un limitato prelievo anche sulla zona frontale altrimenti il tricogramma perde attendibilità; in caso di alopecia androgenetica, sia maschile che femminile, lo strappo va effettuato in misura ridotta anche nella zona di maggior diradamento dei capelli; nei casi di persone che soffrono di alopecia areata lo strappo va eseguito in minima parte anche sul bordo della chiazza e nella zona contro-laterale. nei casi di seborrea del cuoio capelluto e/o iperidrosi si preleveranno capelli anche dalle regioni temporali; per chi soffre di forfora e/o iperidrosi sarà sufficiente il prelievo dall’area della nuca. Il tricogramma è indicato anche nei casi di capelli fini e sfibrati a rischio di caduta precoce.

Videodermatoscopia computerizzata dei capelli e del cuoio capelluto

Videodermascopia computerizzata dei capelli del cuoio capelluto

La videodermatoscopia del cuoio capelluto è un esame rapido e non invasivo che permette di analizzare la salute del cuoio capelluto in pazienti che presentano problemi di calvizie, alopecia o di altra natura. Grazie alla videodermatoscopia computerizzata il medico ha una visione precisa, ingrandita e approfondita della pelle, questo gli permette di verificare la presenza di eventuali disturbi responsabili del mancato benessere dei capelli. L'esame permette di valutare vari aspetti del capello: il diametro, la densità follicolare, lo spessore della fibra. La videodermatoscopia è una metodica molto utile perché grazie alla registrazione delle immagini è possibile confrontare eventuali cambiamenti nella cute del paziente tra una visita e l'altra, anche a distanza di tempo.

Logo Centro Medico Dermatologico adrano

Centro specializzato in dermatologia, venereologia, chirurgia dermatologica, laserterapia e medicina estetica, con sede ad Adrano(CT)

P.Iva 04972230876

Contatti

Corso Sicilia 6 Adrano (CT)

Tel/Fax: 095 769 4781

Email:

Orari

Lunedì-Mercoledì:

16.00 – 20.00

Martedì-Giovedì: 09.00 – 13.00

Venerdì-Sabato-Domenica: Chiuso

Dove Siamo

Pulsante Torna Su